Blog: http://libertadipensiero.ilcannocchiale.it

Servizio pubblico

Mi e' capitato ieri di vedere su rai tre, la trasmissione di corrado augias , giornalista di repubblica .Guardando la sua trasmissione sembra un servizio privato , altro che pubblico.Premesso che ognuno e' libero di invitare chi gli piace e pare ma possibile che il verbo della verita' sia depositato sempre nella redazione di repubblica?Possibile che tutti i giornalisti invitati provengano esclusivamente da quel giornale? Esistono solo loro?Mah.Beh forse tra amici si parla meglio , pensera' augias.Ieri cmq rai tre ha toccato la sua vetta , si parlava di dopo iraq , invitati in studio giovanna botteri e delle studentesse irachene che studiano in italia.La prima si e' distinta per il suo livore antiamericano a cui ha assistito con sguardo estasiato non dicendo nulla lo stesso augias, approvando da buon repubblicones.Le studentesse hanno chiaramente detto che con saddam si stava meglio , c' era piu ordine , niente terrorismo , nessuna parola quindi contro bin laden e soci , sempre colpa degli americani .L'ingenuita' di augias e soci ha raggiunto il proprio culmine quando ci si e' chiesto del perche' gli americani non portassero aiuti  e non realizzassero infrastrutture .Ma come spiegare a questi scemi che al momento e' per gli americani impossibile muoversi nel territorio in condizioni minime di sicurezza , che se qualcuno si azzardasse in tenuta militare a compiere lavori per le strade irachene sarebbe ucciso istantaneamente .Vogliono tutto e subito costoro , o meglio rivogliono saddam .Io glielo darei subito.Fra simili ci si comprende meglio.

Pubblicato il 28/12/2004 alle 10.50 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web