Blog: http://libertadipensiero.ilcannocchiale.it

Interviste in ginocchio

CI SONO DUE MODI PER FARE INTEVISTE IN GINOCCHIO.UN PRIMO MODO E' QUELLO OFFERTO DA EMILIO FEDE NEI CONFRONTI DI BERLUSCONI , ASSAI SPACCIATO.UN'ALTRO E' INVECE PIU VISCIDO CHE SI CELA DIETRO L'IPOCRITA ETICHETTA DEL POLITICALLY CORRECT.ESEMPIO DI QUEST'ULTIMO E' SICURAMENTE L'INTERVISTA RILASCIATA OGGI DA CARLO DE BENEDETTI A MASSIMO MUCCHETTI EX SUO DIPENDENTE ALL'ESPRESSO .MANCANO SOLO LE LINGUE IN BOCCA E POI SIAMO A POSTO.CHE VUOI CHE BILANCIO TRACCI UNO CHE A 70 ANNI HA TENTATO DI TUTTO SENZA COMBINARE NIENTE.MA MUCHETTI NE TRACCIA QUASI UN'AGIOGRAFIA D'UN UOMO CHE NON SI CAPISCE MAI DI CHE COSA SI OCCUPI , SEMPRE A ORGANIZZARE CONVEGNI SEMPRE CON LE SOLITE PERSONE , I SOLITI AMICI , I SOLITI MAGISTRATI CHE SI SA QUANDO CONVIENE FANNO SEMPRE COMODO SPECIE QUANDO TI TIRANO FUORI DAI GUAI ,VEDI MILANO(CRAK AMBROSIANO).MA SI SA SULL'ONESTA DI QUEST'UOMO NESSUNO HA MAI NUTRITO DUBBI MA E' SUL VALORE IMPRENDITORIALE CHE HO FORTI RISERVE.IL NOSTRO CAPITALISMO FA SCHIFO PER GENTE COME LUI SENZA NE ARTE NE PARTE CHE UN GIORNO SI DEDICA AI COMPUTER E IL GIORNO PRIMA PENSA AI BISCOTTI.UN GENIACCIO DAVVERO CHE SI MERITA LA MARCHETTA DEL SIG MASSIMO MUCHETTI.CHE PENA.

Pubblicato il 13/11/2004 alle 14.4 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web